REGOLAMENTO

REGOLAMENTO UFFICIALE 3vs3

In tutte le situazioni di gioco non specificamente menzionate dal presente Regolamento, si applica il Regolamento Ufficiale FIBA del gioco della Pallacanestro.

  • Ogni squadra è composta da minimo 4 giocatori
  • Gli ufficiali di gara sono 1 arbitro ed un segnapunti/cronometrista
  • Il primo possesso è deciso con il lancio della moneta. La squadra che vince il lancio può scegliere di beneficiare del possesso palla all’inizio della gara o all’inizio del potenziale supplementare.
  • Ogni tiro realizzato dentro l’arco vale 1 punto.
  • Ogni tiro realizzato da dietro l’arco vale 2 punti.
  • Ogni tiro libero segnato vale 1 punto.
  • Il tempo di gioco regolamentare è il seguente: un unico periodo da 6 minuti per i Junior e da 8 minuti per i Senior.
  • Il cronometro non si ferma durante le situazioni di palla morta e di tiro libero.
  • Alla fine del tempo regolamentare la squadra vincitrice ottiene 2 punti in classifica.
  • Se il punteggio è in parità alla fine del tempo regolamentare ogni squadra ottiene 1 punto in classifica.
  • Una squadra perde la gara per forfait qualora all’inizio stabilito la squadra non sia presente sul campo di gioco con tre giocatori pronti.
  • Una squadra perde la gara a tavolino qualora lasci il campo prima della fine della gara o tutti i giocatori siano infortunati/squalificati. Una squadra che perde a tavolino o si ritira è squalificata dalla competizione.
  • Una squadra esaurisce il bonus dopo aver commesso 6 falli.
  • I giocatori non sono esclusi a fronte del numero di falli personali.
  • I falli commessi durante un atto di tiro dentro l’arco sono puniti con un tiro libero, mentre i falli commessi oltre l’arco sono puniti con due tiri liberi.
  • Falli commessi durante l’atto di tiro e seguiti da un canestro realizzato, sono puniti con un tiro libero aggiuntivo.
  • Nessun tiro libero è assegnato a seguito di un fallo in attacco.
Dopo un tiro realizzato o di un tiro libero:
  • Un giocatore della squadra che ha subito il canestro riprende il gioco palleggiando o passando la palla da dentro il campo, direttamente da sotto canestro (non da dietro la linea di fondo) ad un compagno in qualsiasi punto dietro l’
Dopo ogni tiro sbagliato o di un tiro libero sbagliato:
  • Qualora la squadra in attacco prenda il rimbalzo, può continuare ad attaccare il canestro senza far uscire il pallone dall’
  • Qualora la squadra in difesa prenda il rimbalzo, deve portare il pallone oltre l’arco (passando o palleggiando).
  • Qualora la squadra in difesa stoppi o rubi il pallone, deve riportarlo oltre l’arco (passando o palleggiando).
  • In caso di palla contesa, il possesso è della squadra in difesa.
  • Rimanere in stallo o evitare di giocare attivamente (cioè non attaccare il canestro) è considerato una violazione. (Si per i Senior No per i Junior).
  • Commette una violazione un attaccante che, dopo aver reso il pallone giocabile, palleggi dentro l’arco con la schiena o il fianco rivolto al canestro per più di cinque secondi.
  • Se una squadra non prova ad attaccare a sufficienza il canestro, l’arbitro deve dare un avvertimento ufficiale contando gli ultimi 5 secondi.
  • Le sostituzioni possono essere effettuate da ogni squadra durante ogni momento della partita.
  • Ogni squadra (solo Senior) può chiamare un time-out a gara. Può essere chiamato da qualsiasi giocatore in situazione di palla morta.
  • Tutti i time-out hanno una durata di 30”
  • Sia nelle classifiche dei gironi che nelle classifiche generali, si applicano le seguenti regole di classificazione.
  1. Maggior numero di vittorie
  2. Scontri diretti
  3. Maggior media-punti segnati
  • Il canestro verrà abbassato a 2,60m.
  • La prima squadra a segnare nel tempo supplementare, vince la gara.
  • Non sono previsti time-out